Singapore, 19 febbraio (© Xinjiapo/Xinhua via ZUMA Wire/ANSA)
  • Scienza
  • mercoledì 20 Febbraio 2019

Guarda che Luna

Le foto della cosiddetta "superluna" che sbuca dietro montagne, palazzi e cantieri

Singapore, 19 febbraio (© Xinjiapo/Xinhua via ZUMA Wire/ANSA)

Ieri 19 febbraio era uno di quei giorni in cui il perigeo (quando la Luna si trova più vicina alla Terra nella sua orbita ellittica) coincide con la Luna piena: la Luna quindi appare un po’ più grande del solito, e per questo motivo si parla di superluna e chi può cerca di fotografarla in immagini a effetto che la facciano sembrare ancora più grande.

Il fenomeno può ripetersi più volte in un anno, ma quello di ieri notte era l’opportunità migliore per osservarlo, nuvole permettendo. L’orbita della Luna intorno al nostro pianeta è ellittica, quindi la distanza tra i due corpi celesti varia nel corso dell’anno (se fosse perfettamente circolare, la distanza sarebbe sempre uguale, come avviene per un qualsiasi punto su una circonferenza rispetto al centro). La differenza è comunque contenuta e non è sempre facile coglierla a occhio nudo.