Facebook integrerà i messaggi diretti di WhatsApp, Instagram e Messenger, scrive il New York Times

Secondo il New York Times, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg starebbe lavorando per integrare le funzioni di messaggistica delle app WhatsApp, Instagram e Messenger. Stando a quanto hanno riferito quattro fonti al New York Times, le tre app, tutte di proprietà di Facebook, continueranno a essere separate: per la prima volta però sarà possibile scambiarsi messaggi da un’app all’altra. Al momento il progetto è ancora alle sue fasi iniziali, ma dovrebbe essere completato per la fine del 2019 o per l’inizio del 2020.

Contattato dal Post, un portavoce di Facebook ha commentato: «Vogliamo costruire le migliori esperienze di messaggistica possibili; la gente vuole scambiarsi messaggi in modo veloce, semplice, affidabile e privato. Stiamo lavorando per portare la crittografia end-to-end ad altri nostri servizi di messaggistica e stiamo valutando come rendere più facile raggiungere amici e familiari attraverso i diversi network. Chiaramente, in una fase come questa in cui stiamo iniziando a definire tutti i dettagli per capire come rendere tutto questo possibile, sono ancora molte le discussioni e i confronti in atto».

(BERTRAND GUAY/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.