(ANSA/LUCA ZENNARO)
  • Italia
  • lunedì 7 gennaio 2019

Sono aperte le iscrizioni a scuola per l’anno scolastico 2019/2020

L'iscrizione online è obbligatoria per le scuole statali ed è possibile farla solo fino al 31 gennaio

(ANSA/LUCA ZENNARO)

Dalle 8 del 7 gennaio sono aperte le iscrizioni per le prime classi delle scuole elementari, medie e superiori. L’iscrizione va fatta obbligatoriamente online per le scuole statali, mentre è facoltativa per quelle paritarie. Era già possibile dal 27 dicembre registrarsi al sito del ministero dell’Istruzione, passaggio necessario per potersi iscrivere; tuttavia chi si era registrato per altri motivi durante l’anno oppure chi è registrato al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) non ha bisogno di registrarsi una seconda volta.

Sul sito del ministero dell’Istruzione ci sono le istruzioni in dettaglio sui passaggi da seguire una volta registrati e avviata l’iscrizione, a cui si accede cliccando sul tasto verde “Accedi al servizio”. Il sito del ministero comunica anche che se la scuola scelta per l’alunno non dovesse avere posti sufficienti, la domanda verrà indirizzata automaticamente alle scuole scelte come alternativa durante la compilazione della domanda. Tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda arriveranno direttamente nella casella di posta inserita in fase di registrazione. Le iscrizioni termineranno alle 20 del 31 gennaio.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.