Il Regno Unito ha trovato un accordo anche con Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein per il dopo Brexit

Il Regno Unito ha trovato un accordo con Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein per proteggere i diritti dei reciproci cittadini una volta che il Regno Unito avrà lasciato l’Unione Europea. Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein non fanno parte dell’UE ma hanno aderito nel corso degli anni a diversi trattati europei, tra cui il trattato di Schengen che garantisce la libera circolazione delle persone sul territorio europeo. Questo accordo in larga parte ricalca quello negoziato dal Regno Unito con l’Unione Europea (ma non ancora ratificato dal Parlamento britannico). Una volta terminato il periodo di transizione, i cittadini britannici che vivono in uno di questi paesi – e quelli norvegesi, islandesi, svizzeri e del Liechtenstein che si trovano nel Regno Unito – godranno praticamente degli stessi diritti di cui godono ora.

(AP Photo/Geert Vanden Wijngaert)