• Sport
  • lunedì 1 ottobre 2018

Il CONI ha ufficializzato la candidatura unica di Milano e Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026

Il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana ha confermato durante una riunione della giunta regionale che il CONI ha ufficializzato la candidatura unica di Milano e Cortina per l’organizzazione delle Olimpiadi invernali del 2026. In mattinata anche il governatore veneto Luca Zaia ha confermato la decisione del CONI dopo aver parlato con il suo presidente, Giovanni Malagò. La candidatura delle due città era stata avanzata dopo che il sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri con delega allo Sport Giancarlo Giorgetti aveva riferito al Senato che il governo aveva scartato l’ipotesi di una candidatura di tre città (Milano, Torino e Cortina) a causa delle difficoltà nel raggiungere l’intesa per un’unica gestione dell’evento e una partecipazione alla pari tra le tre località. L’assegnazione definitiva avverrà durante l’assemblea generale del CIO in programma a Milano fra un anno: le altre candidate finora sono Stoccolma, Calgary, in Canada, ed Erzurum in Turchia.

(Christophe Pallot/Agence Zoom/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.