• Sport
  • domenica 26 agosto 2018

Nel Gran Premio di Formula 1 del Belgio sarà ancora Hamilton contro Vettel

La partenza è alle 15.10 e sono entrambi in prima fila, con Hamilton in pole position

(Peter Fox/Getty Images

Il Gran Premio di Formula 1 del Belgio, che si corre sul circuito di Spa-Francorchamps, inizia oggi alle 15.10. È il 13° dei 21 di questo Mondiale di Formula 1 e, tanto per cambiare, ci si attende che anche questa volta a giocarselo saranno Lewis Hamilton, britannico della Mercedes, e Sebastian Vettel, tedesco della Ferrari. Hamilton partirà in pole position e al secondo posto, accanto a lui in prima fila, ci sarà Vettel.

I loro due compagni di scuderia – i finlandesi Kimi Raikkonen e Valtteri Bottas – partiranno più indietro, dalla sesta e dalla 19ª posizione. Sono andate male anche le qualifiche delle Red Bull guidate da Max Verstappen e Daniel Ricciardo, che partiranno entrambi dalla quarta fila. A prendersi i posti in seconda fila di solito occupati da due tra Raikkonen, Bottas, Verstappen e Ricciardo sono state le Force India di Esteban Ocon e Sergio Perez.

A Spa Hamilton ha ottenuto la 78ª pole position della sua carriera e la quinta su questo circuito. Come già era successo in questa stagione le qualifiche si sono svolte in parte sul bagnato in condizioni piuttosto precarie, e ancora una volta Hamilton ha dimostrato di saperci fare più degli altri. Una volta sceso dalla macchina, ha poi detto: «È stata una delle qualifiche più difficili che ricordi».

Vettel ha fatto il suo giro più veloce in sette decimi in più rispetto a Hamilton. È un secondo posto che per molti è una delusione, perché nelle prove libere e nelle prime sessioni di qualifiche lui e Raikkonen erano stati i più veloci: ma la pioggia ha scombussolato tutto. Resta però il fatto che Vettel sembra poter avere tutto quello che serve per fare un’ottima gara e provare a superare Hamilton, anche perché per oggi non è attesa pioggia. Al momento Hamilton è primo nel Mondiale, con 24 punti di vantaggio su Vettel. Per Vettel sarebbe importante guadagnarne almeno un po’, anche perché tra una settimana c’è il Gran Premio di casa della Ferrari, a Monza.

1) Lewis Hamilton: 213
2) Sebastian Bettel: 189
3) Kimi Raikkonen: 146
4) Valtteri Botts: 132
5) Daniel Ricciardo: 118

Le Ferrari correranno oggi con un omaggio a Genova: sulla livrea delle monoposto ci sarà infatti un disegno del ponte Morandi, crollato il 14 agosto causando la morte di 43 persone. È l’immagine che nei giorni successivi al crollo è girata molto sui social e sarà accompagnata dalla scritta “Nei nostri cuori”.

Dove eravamo rimasti?
La Formula 1 torna oggi dopo quasi un mese di pausa. Nei due Gran Premi prima delle ferie di agosto, corsi in Germania e in Ungheria, Hamilton ha ottenuto due vittorie e Vettel è arrivato una volta secondo e un’altra volta si è dovuto ritirare, per un errore commesso a pochi giri dalla fine.

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Ungheria

Il Gran Premio di Spa-Francorchamps
Quello di Spa-Francorchamps è uno dei più vecchi autodromi d’Europa. Fu inaugurato nel 1924 e ha mantenuto più o meno la stessa forma dagli anni Settanta: ad oggi è il circuito più lungo del Mondiale – misura poco più di 7 chilometri – ed è anche uno dei più “tecnici” e impegnativi, a causa dell’alternanza continua di curve, varianti e rettilinei.

A Spa sono anche avvenuti molti incidenti, alcuni dei quali hanno causato la morte di piloti e assistenti di gara. Nella storia del circuito, sono morti per incidente 49 piloti e 4 assistenti di gara (ma solo due piloti sono morti in una gara di Formula 1, nel 1960). Negli ultimi anni sono avvenuti sul circuito incidenti meno gravi ma piuttosto caotici: nel 1998, poco dopo la partenza, furono coinvolte in un enorme incidente 13 macchine e ci fu anche il famoso incidente tra Michael Schumacher e David Coulthard. Nella gara del mondiale del 2014, poi, ci fu un incidente al secondo giro fra Rosberg e Hamilton, compagni di scuderia alla Mercedes: Rosberg bucò la gomma di Hamilton e lo costrinse a rientrare ai box e a ritirarsi.

Come vedere il Gran Premio di Formula 1 in streaming o in tv
Il Gran Premio sarà trasmesso in diretta su Sky e in diretta streaming su Sky Go. TV8 trasmetterà la gara in differita, dalle 21.20.