Il belga Léo Amberg a bordo strada durante la settima tappa del Tour del 1936 (AFP/Getty Images)
  • Sport
  • giovedì 26 luglio 2018

Il Tour de France di una volta

Fotografie di vecchi Giri di Francia: Fausto Coppi in salita, Eddy Merckx in spiaggia e tanti altri che pedalano o fanno il tifo

Il belga Léo Amberg a bordo strada durante la settima tappa del Tour del 1936 (AFP/Getty Images)

Il Tour de France esiste dal 1903, come conseguenza indiretta dell’Affaire Dreyfus, che a fine Ottocento divise la Francia tra chi difendeva e chi accusava il generale Alfred Dreyfus, francese ed ebreo accusato di aver venduto segreti militari alla Germania. A seguito di divergenze sul caso Dreyfus tra editori, giornalisti e finanziatori di Le Vélo, il più popolare giornale sportivo francese di quegli anni, qualcuno decise di aiutare il giornalista Henri Desgrange a fondare un nuovo giornale: L’Auto-Vélo, che poi sarebbe diventato L’Auto e ora è L’Equipe. 

Per promuovere il giornale, Desgrange ebbe l’idea di organizzare una grande corsa ciclistica a tappe per la Francia. Dal 1919 al primo in classifica generale fu fatta indossare una maglia gialla, dal colore delle pagine del giornale. Negli anni il Tour – che per molto tempo in Italia chiamammo Giro di Francia – si impose come il più importante evento ciclistico al mondo, e una manifestazione che si stima ogni anno sia seguita dal vivo, lungo le strade, da circa 10 milioni di persone. Negli anni, quindi, il Tour ha fatto anche da contesto a molte fotografie bellissime: ne abbiamo scelte alcune, tutte in bianco e nero.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.