(LOIC VENANCE/AFP/Getty Images)

Le foto di giovedì a Cannes

Gary Oldman che bacia sua moglie, Vanessa Paradis, gli attori di un film libanese in concorso e le solite modelle con abiti sfavillanti

(LOIC VENANCE/AFP/Getty Images)

Oggi a Cannes è stato presentato il film Capernaum, della regista libanese Nadine Labaki, che ha 44 anni e nei suoi film parla spesso di punti di contatto tra la cultura araba e quella occidentale. Il film – il cui titolo originale è Cafarnaúm – è stato descritto come una “favola con significati politici” che parla di un bambino che intenta una causa legale contro i genitori. La maggior parte degli attori sono non professionisti. C’è stata anche la proiezione del film In My Room del regista tedesco Ulrich Köhler, che fa parte della sezione Un certain regard: parla di un uomo che una mattina scopre che è scomparsa l’umanità. La maggior parte delle fotografie erano però per Gary Oldman, che è arrivato per una serie di incontri organizzati dal festival con attori importanti.

Oggi a Cannes c’è stata anche la conferenza stampa di Dogman, il film di Matteo Garrone accolto con 1o minuti di applausi. In Italia è nei cinema da oggi, giovedì 17 maggio.

Il trailer di “Dogman”, il nuovo film di Matteo Garrone