Marc Marquez durante il Gran Premio di Spagna di MotoGP (JAVIER SORIANO/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 6 maggio 2018

Marc Marquez ha vinto il Gran Premio di Spagna

Lo spagnolo della Honda ha vinto la gara di casa davanti alla Yamaha di Johann Zarco e alla Suzuki di Andrea Iannone

Marc Marquez durante il Gran Premio di Spagna di MotoGP (JAVIER SORIANO/AFP/Getty Images)

Il pilota della Honda Marc Marquez ha vinto il Gran Premio di Spagna di MotoGP, corso oggi sul circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera. Al secondo posto è arrivato il pilota francese della Yamaha Johann Zarco, al terzo l’italiano della Suzuki Andrea Iannone. La gara è stata segnata dall’incidente che a sette giri dalla fine ha coinvolto i piloti della Ducati Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso e il pilota della Honda Dani Pedrosa. I tre sono caduti in modo rocambolesco in una curva quando Lorenzo ha colpito Pedrosa mentre chiudeva la traiettoria, non accorgendosi del suo arrivo: lo scontro ha fatto volare Pedrosa in aria e poi Lorenzo ha colpito anche Dovizioso, che sopraggiungeva sulla sinistra. Dovizioso, Lorenzo e Pedrosa erano rispettivamente in seconda, terza e quarta posizione e stavano inseguendo Marc Marquez.

L’inglese Cal Crutchlow invece, partito in pole position, è caduto a 18 giri dal termine. Valentino Rossi, la cui Yamaha non è mai stata al passo con le Honda e le Ducati, è partito decimo e ha concluso la gara al quinto posto. Il suo compagno di squadra, lo spagnolo Maverick Vinales, è arrivato in settima posizione. Nel corso della gara si sono ritirati sette piloti, tutti per incidenti: Cal Crutchlow, Dani Pedrosa, Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso, Thomas Luthi, Alex Rins e Aleix Espargaro.

L’ordine di arrivo completo del Gran Premio di Spagna:

1) Marc Marquez (Honda)
2) Johann Zarco (Yamaha)
3) Andrea Iannone (Ducati)
4) Danilo Petrucci (Ducati)
5) Valentino Rossi (Yamaha)
6) Jack Miller (Ducati)
7) Maverick Vinales (Yamaha)
8) Alvaro Bautista (Ducati)
9) Franco Morbidelli (Honda)
10) Mika Kallio (KTM)
11) Pol Espargaro (KTM)
12) Takaaki Nakagami (Honda)
13) Bradley Smith (Ducati)
14) Tito Rabat (Ducati)
15) Scott Redding (Aprilia)
16) Hafizh Syahrin (Yamaha)
17) Xavier Simeon (Ducati)
18) Karel Abraham (Ducati)

Con la vittoria di oggi Marc Marquez è salito in testa al Motomondiale superando Andrea Dovizioso, che non ha concluso la gara. Anche Lorenzo e Pedrosa hanno perso posizioni mentre Zarco e Iannone ne hanno guadagnate rispettivamente tre e due.

La classifica del Motomondiale 2018 dopo quattro gare:

1) Marc Marquez (Honda) – 70 punti
2) Johann Zarco (Yamaha) – 58
3) Maverick Vinales (Yamaha) – 50
4) Andrea Iannone (Ducati) – 47
5) Andrea Dovizioso (Ducati) – 46
6) Valentino Rossi (Yamaha) – 40
7) Cal Crutchlow (Honda) – 38
8) Jack Miller (Ducati) – 36
9) Danilo Petrucci (Ducati) – 34
10) Tito Rabat (Ducati) – 24

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.