(Paolo Bruno/Getty Images)
  • Sport
  • sabato 17 Marzo 2018

I convocati dell’Italia per le amichevoli contro Argentina e Inghilterra

C'è ancora Buffon e ci sono molti giovani, compresi Patrick Cutrone e Federico Chiesa

(Paolo Bruno/Getty Images)

Luigi di Biagio, commissario tecnico ad interim della Nazionale italiana di calcio, ha comunicato la lista dei giocatori convocati per le amichevoli in programma il 23 e il 27 e marzo contro Argentina e Inghilterra, che si terranno entrambe nel Regno Unito. Sono le prime convocazioni dopo la partita pareggiata contro la Svezia a San Siro lo scorso novembre che ha escluso l’Italia dai Mondiali di calcio per la prima volta in sessant’anni.

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa)
Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Juventus), Gian Marco Ferrari (Sampdoria), Alessandro Florenzi (Roma), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea)
Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Roberto Gagliardini (Inter), Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (PSG)
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Antonio Candreva (Inter), Patrick Cutrone (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Verdi (Bologna)

C’è Gianluigi Buffon, come già anticipato, e non ci sarà invece Mario Balotelli, su cui erano circolate alcune ipotesi alla luce delle buone prestazioni mostrate con il Nizza. Ci sono diversi giovani che non sono ancora entrati definitivamente nel giro della Nazionale maggiore, come Bryan Cristante, Lorenzo Pellegrini, Federico Chiesa e Patrick Cutrone. Non sono stati convocati invece Daniele De Rossi e Andrea Barzagli, lasciando quindi Buffon come unico giocatore della Nazionale che vinse i Mondiali nel 2006.

Di Biagio sta ricoprendo temporaneamente la carica di commissario tecnico della Nazionale maggiore, in attesa che il commissario della FIGC ne nomini uno nuovo. I candidati principali sono Roberto Mancini, Antonio Conte e lo stesso Di Biagio.