Sofia Goggia ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera

Era la sciatrice italiana più attesa ai Giochi invernali e stanotte ha vinto la gara più importante dello sci alpino, che all'Italia mancava da 66 anni

Sofia Goggia guarda la medaglia d'oro durante la premiazione al Medal Plaza di Pyeongchang (Andreas Rentz/Getty Images)

La sciatrice italiana Sofia Goggia ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera femminile dello sci alpino ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang. Nella stazione sciistica di Jeongseon, quando in Italia era notte fonda, Goggia ha concluso la sua discesa in 1 minuto 39 secondi e 22 centesimi, precedendo di appena 9 centesimi nella classifica finale la norvegese Ragnhild Mowinckel, medaglia d’argento. In terza posizione è arrivata invece la statunitense Lindsey Vonn, staccata di 47 centesimi.

Nella storia delle Olimpiadi invernali l’Italia aveva vinto la prova di discesa libera solamente ai Giochi di Oslo del 1952, con Zeno Colò, mentre un successo nella categoria femminile non c’era mai stato. Una medaglia d’oro nello sci alpino, invece, mancava dalla vittoria nello slalom di Giuliano Razzoli a Vancouver 2010.

In Corea del Sud, Goggia è stata l’unica italiana a concludere la gara: Nadia Fanchini, Federica Brignone e Nicol Delago, le altre sciatrici della Nazionale italiana scelte per la discesa libera, sono cadute senza arrivare al traguardo. Fra le tre, Fanchini avrebbe potuto anche ottenere un buon piazzamento.

Per Goggia, la vittoria in discesa libera è l’apice degli ultimi due anni di carriera, che l’hanno vista diventare una delle sciatrici più forti al mondo. È nata a Bergamo il 15 novembre 1992 e da almeno tre anni è una delle migliori sciatrici italiane in attività. Ha debuttato nel circuito FIS – cioè quello dello sci professionistico – nel 2007 e nel 2011 nella Coppa del Mondo. L’anno scorso è arrivata terza nella classifica generale, seconda nella classifica di discesa libera e terza nello slalom gigante. Nella Coppa del Mondo iniziata lo scorso ottobre ha vinto due prove di discesa libera e ha raggiunto il secondo piazzamento in due occasioni: ora è quinta nella classifica generale e prima nella classifica di specialità, con un discreto vantaggio sulla statunitense Lindsey Vonn.

Con l’oro vinto oggi da Goggia, l’Italia è salita al decimo posto nel medagliere olimpico, scavalcando Giappone e Svizzera, e ha superato sia il numero di ori sia il numero di medaglie complessive ottenute quattro anni fa a Sochi. Ora conta 9 medaglie: 3 ori, 2 argenti e 4 bronzi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.