Tutti i candidati del PD, regione per regione

Dopo agitazioni e voci non confermate, la lista è stata diffusa ieri notte: Boschi sarà candidata a Bolzano e in tre collegi in Sicilia, Bonino a Roma, Renzi a Firenze

(ANSA/FABIO FRUSTACI)

Il Partito Democratico ha diffuso la lista delle persone che candiderà alle elezioni politiche del 4 marzo. L’elenco dei nomi è stato approvato ufficialmente ieri mattina alla fine di una direzione molto tesa, a cui la minoranza non ha partecipato per protesta per alcune scelte, ma è stata diffusa solamente poche ore fa. Non è chiaro se siano state fatte ulteriori modifiche nelle ore successive: la lista è stata annunciata da Renzi in una conferenza stampa iniziata alle 20 e quindi pubblicata intorno alla mezzanotte sul sito del Partito Democratico.

– Leggi anche: come funziona la nuova legge elettorale

In tutto i candidati del PD per la parte uninominale della legge elettorale – il cosiddetto Rosatellum bis, che avevamo spiegato qui – saranno 232 per la Camera e 116 per il Senato. Non ci sono molte sorprese rispetto alla lista circolata negli ultimi giorni: Maria Elena Boschi sarà candidata all’uninominale a Bolzano e in cima a tre collegi del proporzionale in Sicilia, ed è praticamente certa di essere eletta alla Camera. Roberto Giachetti, dopo le polemiche degli ultimi giorni, sarà candidato all’uninominale a Sesto Fiorentino, un altro seggio considerato sicuro. La coalizione di centrosinistra inoltre candiderà Emma Bonino a Roma, Bruno Tabacci a Milano (di cui è stato assessore con Giuliano Pisapia) mentre a Bologna sosterrà Pier Ferdinando Casini. Di seguito trovate tutte le liste sia del sistema uninominale sia del maggioritario, riprese dal sito del PD. Qui trovate la composizione dei collegi elettorali, sia dell’uninominale sia del proporzionale.

Mostra commenti ( )