• Mondo
  • martedì 16 gennaio 2018

Un edificio è crollato ad Anversa dopo un’esplosione

Due persone sono morte e ha causato seri danni ad altri due palazzi: ci sono almeno 15 feriti

Nella notte tra il 15 e il 16 gennaio, una forte esplosione ha causato il crollo di un edificio e seri danni a due palazzi adiacenti ad Anversa, città portuale del Belgio. Nell’incidente sono morte 2 persone e almeno 15 sono rimaste ferite. Uno degli edifici ospitava al piano terra una pizzeria e alcuni appartamenti agli altri piani. Le facciate dei palazzi sono crollate quasi completamente, con alcune persone rimaste sotto le macerie. I soccorritori hanno lavorato diverse ore per recuperare gli abitanti degli edifici rimasti bloccati e per mettere in sicurezza la zona. Le persone sono state ferite quasi tutte in modo lieve, ma ci sono comunque notizie di almeno un ferito in condizioni critiche.

Stando ai media locali, l’esplosione sarebbe stata causata da una fuga di gas. Inizialmente non si era escluso che l’origine dell’esplosione potesse essere legata a un attentato, ma la polizia ha rapidamente smentito queste circostanze, parlando di un incidente. In Belgio l’allerta terrorismo è molto alta, soprattutto da quando furono condotti gli attacchi terroristici coordinati a Bruxelles nel marzo del 2016.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.