Di Maio voterebbe per uscire dall’euro

Il capo del M5S ha detto come voterebbe al referendum sull'euro che promette di organizzare

Fabio Cimaglia / LaPresse

Luigi Di Maio, capo politico e candidato premier del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni politiche, ha detto che se si arrivasse a un referendum sull’uscita dell’Italia dall’euro – che è una nota promessa del suo partito – voterebbe per uscire. Intervistato lunedì mattina durante la trasmissione di La7 L’aria che tira, Di Maio ha detto:

Se dovessimo arrivare al referendum, che per me è l’extrema ratio, […] è chiaro che io sarei per l’uscita, perché significherebbe che l’Europa non ci ha ascoltato su nulla. Però vorrei precisare una cosa, io vedo grandi opportunità in Europa in questo momento.