Il quartiere di Coffey Park a Santa Rosa - 11 ottobre 2017 (ELIJAH NOUVELAGE/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • giovedì 12 ottobre 2017

Com’è Santa Rosa, in California, dopo gli incendi

Le foto di un suo quartiere completamente distrutto dalle fiamme negli ultimi giorni: sono morte almeno 23 persone

Il quartiere di Coffey Park a Santa Rosa - 11 ottobre 2017 (ELIJAH NOUVELAGE/AFP/Getty Images)

L’area più colpita dagli incendi che si sono sviluppati negli ultimi giorni in California è la contea di Sonoma, dove si trova Santa Rosa, che ne è il capoluogo e ha quasi 200mila abitanti: intere zone della città sono state bruciate dagli incendi, come mostrano queste foto della zona di Coffey Park scattate dal fotografo di AFP Elijah Nouvelage.

Finora 23 persone sono morte per gli incendi nel nord della California, di cui 13 nella contea di Sonoma, ma ci si aspetta che il numero aumenti: gli incendi si stanno ancora diffondendo a causa di venti e aria secca, ci sono state segnalazioni di 600 persone disperse e 285 non sono state ancora trovate, mentre ci sono almeno 2.000 edifici distrutti e 20mila persone evacuate da domenica.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.