(AP Photo/Kamil Zihnioglu)
  • Mondo
  • lunedì 14 Agosto 2017

Un’auto ha investito alcune persone in un piccolo comune a est di Parigi

È morta una ragazza di 13 anni e tredici persone sono rimaste ferite: un uomo è stato arrestato, secondo la polizia non è terrorismo

(AP Photo/Kamil Zihnioglu)

Un’auto ha investito alcune persone fuori da una pizzeria a Sept-Sorts, un piccolo comune vicino a La Ferté-sous-Jouarre, a est di Parigi. La polizia francese ha detto che è morta una ragazzina di tredici anni, e almeno altre tredici persone sono rimaste ferite, di cui cinque in maniera seria. L’autista dell’auto, un uomo di poco più di 30 anni che secondo la polizia ha guidato deliberatamente contro le persone fuori dalla pizzeria, è stato arrestato. Il portavoce del ministro dell’Interno francese, Pierre-Henry Brandet, ha detto che l’uomo non ha precedenti penali, non è conosciuto dall’intelligence francese, che sembrerebbe «depresso» e che potrebbe avere provato ad uccidersi. La polizia francese ha inoltre confermato che non si è trattato di un attentato terroristico.

Una volta arrestato, l’uomo ha detto alla polizia di avere diverse armi all’interno dell’auto, ma non sono stati diffusi ulteriori dettagli al riguardo.