(AHMED OUOBA/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • lunedì 14 agosto 2017

L’attacco a un ristorante in Burkina Faso

Almeno 20 persone sono state uccise e altre 8 sono rimaste ferite: la polizia ha ripreso il controllo dell'edificio questa mattina

(AHMED OUOBA/AFP/Getty Images)

Almeno 20 persone sono state uccise e altre 8 ferite nell’attacco a un ristorante di Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Secondo il ministro della Comunicazione del Burkina Faso diversi assalitori sono stati uccisi e alle 9 di lunedì mattina, ora italiana, il governo ha detto che le operazioni di polizia sono state concluse. A quanto sembra, prima di essere uccisi, gli assalitori avevano preso diversi ostaggi che hanno tenuto con sé per gran parte della notte all’interno del ristorante.

https://twitter.com/ElHadjiMacky/status/896907378645491713/video/1

L’attacco era iniziato alle 21 di domenica ora locale, circa le 23 in Italia, quando almeno tre persone hanno iniziato a sparare contro i clienti seduti all’esterno di un ristorante nel centro città. Non si conosce ancora la nazionalità delle persone uccise, ma un ospedale locale ha confermato che uno di loro era cittadino turco. L’anno scorso il Burkina aveva subito un attacco simile, quando un gruppo di estremisti vicini ad al Qaida aveva attaccato due caffè frequentati da occidentali nel centro della città, uccidendo 30 persone e prendendone in ostaggio per ore altre 170.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.