(Future-Image/ZUMA Press/ANSA)
  • Italia
  • venerdì 16 Giugno 2017

Le cose da sapere sul concerto dei Radiohead stasera a Monza

Suonano stasera all'Autodromo Nazionale e i cancelli aprono tra poco: cosa si può portare, come arrivare coi mezzi nonostante lo sciopero e dove parcheggiare

(Future-Image/ZUMA Press/ANSA)

Stasera a Monza c’è la seconda data del tour europeo dei Radiohead in Italia, dopo il concerto del 14 giugno al parco delle Cascine di Firenze. Il tour segue l’uscita dell’ultimo disco del gruppo, A moon shaped pool, e celebra i 20 anni di Ok Computer, il disco più famoso dei Radiohead di cui uscirà a breve una nuova versione. Il concerto si terrà nel parco all’interno dell’Autodromo Nazionale di Monza e fa parte del festival I-Days 2017, che è iniziato giovedì 15 e durerà fino a domenica 18 giugno. I Radiohead inizieranno a suonare alle 21.30, prima di loro ci sono gli Ex-Otago alle 17, Michael Kiwanuka alle 18.15 e James Blake alle 19.45.

I cancelli dell’Autodromo sono aperti dalle 13 e l’organizzazione consiglia di arrivare almeno prima delle 17. Per chi arriva in macchia sono stati predisposti dei parcheggi a pagamento, alcuni dotati di un servizio di navette: qui si possono già prenotare i posti auto, ma quelli più vicini al concerto sono già esauriti. Trenord ha attivato una promozione per chi arriva in treno da Milano: si può comprare un solo biglietto (costa 7€) per andare e tornare, sfruttando al rientro dei treni speciali che saranno garantiti nonostante lo sciopero dei trasporti. All’andata si può prendere un qualsiasi treno ordinario verso Monza, ma questi potrebbero subire variazioni o cancellazioni. Dalla stazione di Monza sono previste navette per il concerto e per tutta la durata del festival I-Days è attivo anche un servizio di autobus per raggiungere l’Autodromo da varie città italiane. Qui c’è una mappa completa che spiega come arrivare all’evento dai parcheggi e dalla stazione.

Per accedere al concerto sono previsti una serie di controlli di sicurezza: all’interno dell’impianto è vietato introdurre valigie, borse e zaini con capienza superiore a 15 litri (e non è previsto all’interno un luogo dove poter depositare i propri bagagli), bombolette spray come antizanzare e creme solari. Sono proibiti anche altri oggetti come trombette da stadio, fuochi d’artificio, macchine fotografiche professionali, tablet, bastoni da selfie, bevande alcoliche o bottiglie di qualsiasi tipo (sono permesse solo di plastica, inferiori a 0,5 litri e senza tappo).

Oltre ai Radiohead agli I-Days 2017 hanno suonato i Sum 41, ieri, e suoneranno i Linkin Park e i Blink 182 (sabato 17) e i Bastille, Martin Garrix e Justin Bieber (domenica 18).