• postit
  • martedì 25 Aprile 2017

Lo Huffington Post ora si fa chiamare HuffPost e ha una nuova grafica

Lo Huffington Post ha aggiornato la grafica del suo sito e ha modificato il nome nella sua testata in HuffPost, abbreviazione già usata da tempo dai suoi giornalisti e dai suoi lettori in giro per il mondo (formalmente il sito mantiene comunque il nome “The Huffington Post”). Il cambiamento è arrivato ad alcuni mesi di distanza dall’uscita della cofondatrice del giornale, Arianna Huffington. Le modifiche alla grafica erano state già impostate e hanno preceduto l’arrivo quest’anno della nuova direttrice editoriale Lydia Polgreen.

Il nuovo design è più moderno del precedente e studiato per adattarsi meglio agli schermi dei dispositivi portatili come smartphone e tablet. Il grande titolo iniziale (“splash”), che ha reso l’homepage dello HuffPost famosa in tutto il mondo, continua a essere l’elemento preponderante nella nuova grafica. Sono stati comunque aggiunti altri “splash” minori, per rendere più immediata l’identificazione dei temi trattati e gli articoli. Le modifiche alla grafica hanno interessato anche l’edizione italiana dello HuffPost, diretta da Lucia Annunziata.

 

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.