• postit
  • martedì 18 Aprile 2017

Il referendum sul pre-accordo firmato da Alitalia con i sindacati potrà essere votato dai lavoratori da giovedì 20 fino a lunedì 24 aprile

Il referendum sul pre-accordo firmato da Alitalia con i sindacati potrà essere votato dai lavoratori da giovedì 20 fino a lunedì 24 aprile. Lo scorso 14 aprile la compagnia aerea aveva firmato un compromesso che prevedeva meno tagli e licenziamenti. A metà marzo Alitalia aveva annunciato un piano di rilancio aziendale per gli anni 2017-2021 che prevedeva un aumento dei ricavi e un taglio dei costi compresi quelli per il personale e per i salari: c’erano stati degli scioperi dei dipendenti, uno lo scorso 20 marzo e uno il 5 aprile, e c’erano state lunghe trattative tra sindacati e rappresentanti del governo, poi tra i rappresentanti del governo con i dirigenti della compagnia aerea e infine su un tavolo comune al ministero del Lavoro. Alla fine è stata trovata bozza di accordo che i lavoratori di Alitalia potranno decidere di appoggiare o rifiutare. Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha dichiarato che se vincessero i contrari «quello che deve essere chiaro a tutti è che si va verso il rischio concretissimo di una liquidazione della compagnia».

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.