• postit
  • martedì 4 Aprile 2017

Un giudice statunitense ha respinto la richiesta del regista Roman Polanski di poter tornare negli Stati Uniti senza essere minacciato di detenzione

Un giudice statunitense ha respinto la richiesta del regista Roman Polanski di poter tornare negli Stati Uniti senza essere minacciato di detenzione. Il giudice Scott Gordon «ha deciso che la domanda dell’imputato oltre che le relative richieste siano respinte». Dopo la condanna per violenza sessuale contro una bambina di 13 anni nel 1977 e la fuga, se ora Polanski tornasse negli USA potrebbe dunque essere arrestato.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.