(ANSA / MATTEO BAZZI)
  • postit
  • domenica 5 Marzo 2017

Lo chef Carlo Cracco ha detto che il prossimo anno non condurrà più MasterChef, il talent di Sky

(ANSA / MATTEO BAZZI)

Carlo Cracco, probabilmente lo chef più famoso in Italia, ha detto in un’intervista a Repubblica che il prossimo anno non condurrà più MasterChef, il talent di cucina di Sky. Cracco lo conduce dalla prima edizione (giovedì prossimo si conclude la sesta), insieme agli chef Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo (da due edizioni) e all’imprenditore Joe Bastianich. Quest’autunno Cracco sposterà il suo ristorante di Milano da Via Victor Hugo alla Galleria Vittorio Emanuele II.

Carlo Cracco, è vero che lascia MasterChef?
“Sì, giovedì premierò il vincitore e poi mi fermo”.

Perché?
“Devo pensare a costruire il futuro. Mio, di tutto il mio staff. E anche della cucina italiana”.

E come si costruisce il futuro?
“Seguendo i miei due nuovi progetti. Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c’è spazio per altro, nemmeno per MasterChef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica”.

Non è che ha litigato con qualcuno?
“No, no. È stato molto bello ma veramente adesso voglio concentrarmi sul mio vero lavoro”.

Che è quello dello chef. È la risposta a chi in questi anni diceva che era sempre in tv?
“Guardi, il nostro lavoro adesso non è solo stare in cucina. Questa è una visione vecchia del mestiere. Devi essere manager, le nostre sono aziende, hai la responsabilità di tante persone. E comunque in cucina ci sono sempre stato, anche in questi sei anni. Mettiamola così, starò ancora di più in cucina”.

Continua a leggere su Repubblica

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.