Getty Images
  • postit
  • giovedì 5 Gennaio 2017

Apple ha rimosso le app del New York Times dalla versione per la Cina del suo App Store, su richiesta del governo cinese

Getty Images

Apple ha rimosso alcune app di notizie del New York Times dalla versione per la Cina del suo App Store, accogliendo una richiesta ricevuta dal governo cinese, che impone un rigido controllo sui contenuti accessibili tramite Internet, censurando da tempo numerosi siti e servizi occidentali. La rimozione comporta nuove limitazioni per l’accesso al New York Times da parte dei lettori cinesi, il cui sito è bloccato nel paese dal 2012 in seguito ad alcune inchieste giornalistiche sulla famiglia di Wen Jiabao, all’epoca primo ministro della Cina. La rimozione ha interessato sia la versione in inglese sia quella in cinese della app.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.