Oggi Sky trasmette tutti i film di Star Wars con Carrie Fisher

Cioè i film della trilogia originale e "Il Risveglio della Forza", dalle 14 fino a domattina: un ottimo piano per il Capodanno, se ancora non ne avete

Come omaggio a Carrie Fisher – morta il 27 dicembre a 60 anni – Sky Cinema Hits, il canale di Sky Cinema dedicato ai film più popolari, trasmetterà, dalle 14 di oggi fino a circa le cinque di mattina dell’1 gennaio 2017, i quattro film della saga di Star Wars in cui recitò Fisher. Il primo è Una nuova speranza, il primo film della trilogia originale, che uscì nel 1977 con il nome Guerre stellari. Ci saranno poi L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi (cioè gli altri due film della trilogia originale e i capitoli V e VI della saga) e, stasera alle 21.15, Il Risveglio della Forza, che è il primo film di quella che diventerà la trilogia sequel ed è uscito circa un anno fa. Quaranta minuti dopo la mezzanotte Sky Cinema Hits trasmetterà anche Carrie Fisher – Storia di una principessa, uno speciale dedicato all’attrice e al suo importante ruolo nella saga di Star Wars: la principessa Leia e il Generale Organa, capo della Resistenza.

14.00 – Star Wars: Una nuova speranza
16.10 – Star Wars: L’Impero colpisce ancora
18.20 – Star Wars: Il ritorno dello Jedi
00.40 – Speciale Carrie Fisher – Storia di una principessa
21.15  – Star Wars: Il Risveglio della Forza
23.35 – Star Wars: Una nuova speranza
01.40 – Star Wars: L’Impero colpisce ancora
03.45 – Star Wars: Il ritorno dello Jedi

Qualche mese fa Fisher – che ha recitato anche in altri film ed è stata un’apprezzata sceneggiatrice e scrittrice – aveva recitato la sua parte per il secondo capitolo della trilogia sequel, che uscirà nel 2017: ne abbiamo parlato qui. Qui trovate le cose da sapere su Star Wars, se non l’avete mai visto e avete deciso che stasera è la volta buona di dargli una possibilità. La cosa da leggere per capire la vita di Carrie Fisher è qui, e questa è la cosa da leggere per arrivare preparati a Il Risveglio della Forza.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.