• postit
  • martedì 13 Dicembre 2016

Netflix non produrrà la terza stagione di “Marco Polo”

Il 12 dicembre Netflix ha detto che non produrrà la terza stagione di Marco Polo, la serie tv sulla storia del mercante del Tredicesimo secolo, con protagonista l’attore italiano Lorenzo Richelmy. La serie era stata creata da John Fusco e la prima stagione era stata messa online nel 2014: era stata fatta con un budget molto alto (circa 90 milioni di dollari) ma non aveva ottenuto recensioni particolarmente positive. La seconda stagione è stata messa online a luglio. La decisione di Netflix è stata presa in accordo con la Weinstein Company, che aveva co-prodotto Marco Polo.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.