• Tecnologia
  • Questo articolo ha più di sei anni

Come creare e inviare le GIF con la nuova funzione di WhatsApp

La funzione è disponibile con il nuovo aggiornamento dell'app, per ora solo per iPhone e iPad

WhatsApp ha aggiunto la possibilità di creare e inviare GIF: per ora l’opzione per inviare o creare le GIF è disponibile solo per gli utenti che usano iOS, il sistema operativo per iPhone e iPad, ma è probabile che presto sia distribuita anche su Android: la possibilità di mandare GIF – le immagini animate che si ripetono in loop, molto popolari negli ultimi anni – è legata a un aggiornamento dell’app di WhatsApp, che viene eseguito in automatico e che gli utenti dovrebbero ricevere in questi giorni tramite App Store (è la versione 2.16.15).

Come mandare GIF con WhatsApp

Il menu per mandare le GIF è stato aggiunto alla pagina principale che si usa per inviare foto e video ai propri contatti: si seleziona il simbolo “+” in basso a sinistra sulla schermata di una chat e poi si seleziona “Libreria Foto/Video” dal menu a tendina e infine si seleziona “GIF” dalla barra in basso. A questo punto si apre una nuova finestra, simile a quella del rullino foto, dove si trova già una selezione di GIF fatta da WhatsApp nell’archivio di Giphy (uno dei più vasti disponibili online) e dove se ne possono cercare altre usando la barra di ricerca. Per inviare GIF che sono state già salvate sul cellulare, invece, bisogna cercarle nel rullino foto e comportarsi come si fa normalmente per inviare foto o video. Si possono utilizzare anche GIF non presenti nell’archivio e disponibili online, copincollando la loro URL nel campo dove si scrivono i messaggi.

whatsapp-ios-gifs-screenshots

Come creare le GIF con Whatsapp

Oltre alla possibilità di inviare GIF già esistenti, WhatsApp permette di crearne di nuove a partire da video che sono già stati salvati sul cellulare. Farlo è piuttosto semplice: ci si comporta come per condividere un video, poi si riduce la sua lunghezza selezionandone con la timeline che compare in alto sullo schermo una porzione abbastanza breve da poter funzionare come GIF. Quando il video ha la lunghezza giusta per poter essere trasformato in GIF, WhatsApp lo segnala automaticamente facendo comparire un pulsante per la sua conversione. A quel punto la GIF si invia come si fa con foto o video.

whatsapp-gif-editor