(PEDRO PARDO/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 30 Ottobre 2016

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Formula 1 del Messico

È arrivato davanti al suo compagno di scuderia Nico Rosberg, che però è ancora primo nella classifica del Mondiale

(PEDRO PARDO/AFP/Getty Images)

Lewis Hamilton, pilota britannico della Mercedes, ha vinto il Gran Premio di Formula 1 del Messico, il terzultimo Gran Premio del Mondiale 2016 di Formula 1. Dietro ad Hamilton (alla 51esima vittoria in Formula 1 della sua carriera) è arrivato il pilota tedesco Nico Rosberg, suo compagno di scuderia nella Mercedes. Max Verstappen, giovane olandese della Red Bull, è arrivato terzo davanti a Sebastian Vettel, tedesco della Ferrari: dopo la gara Verstappen è però stato penalizzato e Vettel è quindi passato al terzo posto. Gli ultimi due Gran Premi si correranno il 13 novembre in Brasile e il 27 novembre ad Abu Dhabi. Dopo la gara di oggi Rosberg continua a essere primo nella classifica del Mondiale ma Hamilton, che è campione in carica, si è avvicinato. Ora Rosberg ha 349 punti, mentre Hamilton ne ha 330.

Quella tra Hamilton e Rosberg è da alcune gare l’unica sfida davvero interessante delle gare di Formula 1: sono due dei piloti più bravi e hanno l’auto nettamente più forte. In quasi ogni gara tutti gli altri se la giocano per il terzo posto, a meno di errori o problemi tecnici di Hamilton o Rosberg. Nelle qualifiche di sabato Hamilton aveva fatto il suo giro più veloce in un minuto, 18 secondi e 704 millesimi di secondo. Al terzo e al quarto posto in griglia di partenza erano partit Max Verstappen e Daniel Ricciardo, due piloti della Red Bull. Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel – i due piloti della Ferrari – erano invece partiti dalla sesta e dalla settima posizione.