• Video
  • venerdì 23 Settembre 2016

I 34 migliori cut di “Stranger Things”

Stranger Things è una serie tv in otto episodi, su Netflix dal 15 luglio, e se ne è parlato benissimo sia negli Stati Uniti che in Italia: soprattutto tra chi apprezza gli anni Ottanta, i Goonies e quel tipo di estetica. Oltre ad avere una storia piuttosto avvincente,Stranger Things è ricca di riferimenti, rimandi e citazioni degli anni Ottanta: ci sono misteri da risolvere, fenomeni soprannaturali, protagonisti bambini. Le riprese sono fatte con uno stile molto anni Ottanta: movimenti di camera, luci, lenti e altre cose tecniche sono appositamente fatte per dare alla storia toni, ritmi e colori dei film di quegli anni.

Il video di Rishi Kaneria raccoglie i 34 migliori cut della serie, e mostra l’uso dei “contrast cut” (in cui il taglio collega due scene a contrasto, ad esempio il sogno di un campo fiorito alla scena di un incendio), e dei “graphic match cut” (in cui il taglio collega due scene in cui due oggetti dalla forma simile occupano la stessa posizione nell’inquadratura).