La nuova PlayStation 4 Pro (Sony)

Come sono fatte le nuove PlayStation

Sony le ha presentate mercoledì 7 settembre: la prima è una specie di 4-e-mezzo ma più potente, l'altra è una versione più sottile della 4

La nuova PlayStation 4 Pro (Sony)

Sony ha presentato il 7 settembre a New York le sue due nuove consolle per giocare ai videogiochi, la PlayStation 4 Pro (o PS4 Pro) e la PlayStation 4 Slim. Della prima si parlava già da settimane, e si pensava che sarebbe stata chiamata PlayStation 4 Neo: Sony ha annunciato che arriverà nei negozi il 10 novembre, a un prezzo consigliato di circa 400 euro. La PlayStation 4 Slim è invece una PlayStation 4 più sottile ed efficiente: il volume è stato ridotto del trenta per cento, il peso del 16 per cento e il consumo energetico del 28 per cento. Il suo nome intero è PlayStation 4 Slimmer e Lighter: sarà in vendita da metà settembre a un prezzo consigliato di 300 euro. Entrambe le consolle (la PS4 Pro soprattutto) sono anche pensate per supportare al meglio PlayStation VR, un nuovo sistema per giocare in realtà virtuale che sarà in commercio dal 13 ottobre.

Le due PlayStation sono le prime grandi novità introdotte da Sony dal 2013, quando fu presentata la PlayStation 4, circa 7 anni dopo la presentazione di PlayStation 3. Il principale concorrente di Sony per quanto riguarda le consolle per videogiochi è Microsoft, che produce le Xbox e a fine 2017 dovrebbe lanciare Scorpio, una nuova consolle di cui si sa ancora pochissimo.

PlayStation 4 Pro

La principale novità di PlayStation 4 Pro è che ci si potrà giocare in 4K, ovviamente solo su schermi che supportano l’UltraHD. “4K” è un valore che indica – per approssimazione – la risoluzione orizzontale degli schermi di questo tipo, pari quindi a 4mila pixel (la “k” sta per “kilo”, quindi appunto mille). Per farsi un’idea: il 4K è circa quattro volte superiore rispetto all’alta definizione del Full HD. La nuova PS4 Pro sarà anche più potente – si parla di una potenza di calcolo doppia rispetto a quella dell’attuale PS4 – e permetterà quindi una migliore grafica e una maggiore fluidità di gioco anche su schermi non 4K. Un po’ di cose tecniche: la nuova PS4 Pro avrà una CPU Jaguar a 8 core da 2.1 Ghz, 8 GB di RAM GDDR5, un hard disk da 1TB.

I giochi per PS4 andranno su PS4 Pro e viceversa: usciranno però alcuni giochi pensati apposta per sfruttare a pieno le nuove caratteristiche della PS4 Pro, per esempio FIFA 17Rise of the Tomb RaiderCall of Duty Infinite WarfareHorizon: Zero Dawn e Mass Effect: Andromeda. La nuova PlayStation 4 Pro avrà anche un’app che permetterà di vedere alcune cose di Netflix in 4K, sempre schermo permettendo.