• Italia
  • giovedì 25 agosto 2016

Amatrice, prima e dopo il terremoto

Foto a confronto, per capire cosa resta di uno dei posti più danneggiati dal terremoto di mercoledì

Amatrice, un comune di 2.650 abitanti in provincia di Rieti, è stato uno dei posti più danneggiati dal forte terremoto che c’è stato nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 agosto. Alcune foto scattate dall’alto del centro storico di Amatrice diffuse ieri avevano già mostrato le moltissime case crollate o danneggiate dalle scosse, e le foto dei soccorsi tra le macerie degli edifici crollati, se confrontate con immagini degli stessi posti prima del terremoto, aiutano a capire cosa è rimasto e cosa no e quanto gravi siano i danni. L’ultimo comunicato diffuso dalla Protezione Civile dice che sono morte almeno 247 persone a causa del terremoto: ci sono ancora molti dispersi e i soccorsi sono ancora in corso.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.