(Alberto E. Rodriguez/Getty Images)
  • postit
  • giovedì 18 Agosto 2016

È morto a 92 anni Arthur Hiller, il regista di “Love Story”

(Alberto E. Rodriguez/Getty Images)

Il regista canadese Arthur Hiller è morto il 17 novembre a Los Angeles, aveva 92 anni. Ha lavorato molto sia in tv che nel cinema (dove ha diretto più di 30 film) e dal 1993 al 1997 è stato il presidente dell’Academy, l’associazione di professionisti del cinema che assegna gli Oscar. Hiller è però famoso soprattutto per Love Story, il film romantico del 1970, con Ali MacGraw e Ryan O’Neal: parla dell’incontro tra una bibliotecaria e un ragazzo ricco che studia ad Harvard. Il film fu nominato a sette Oscar, ne vinse uno per la colonna sonora. Il film è famoso sopratutto per la frase: «Amare significa non dover mai dire mi dispiace».

 

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.