• Italia
  • venerdì 5 agosto 2016

L’incidente all’aeroporto di Bergamo

Un aereo cargo è finito fuori pista in fase di atterraggio, invadendo una strada aperta al traffico: non ci sono feriti

(@MarcoMauriPude/Twitter)

Intorno alle 4 di mattina di venerdì 5 agosto un aereo cargo della compagnia irlandese ASL Airlines in arrivo all’aeroporto di Orio al Serio di Bergamo, a circa 50 chilometri da Milano, è uscito di pista in fase di atterraggio, sfondando le barriere che delimitano il perimetro dell’aeroporto e finendo parzialmente su una delle strade di accesso all’aeroporto. Non è ancora chiaro cosa abbia causato l’incidente, se un problema tecnico o un errore da parte dei piloti. Nell’incidente non ci sono stati feriti; l’aeroporto di Orio al Serio è stato bloccato per qualche ora con cancellazioni e voli spostati all’aeroporto di Malpensa: intorno alle 7 di mattina i primi voli hanno ricominciato a decollare.

orio

(@MarcoMauriPude/Twitter)

orio2

(@MarcoMauriPude/Twitter)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.