• postit
  • mercoledì 27 Luglio 2016

La GdF ha sequestrato aziende e società a Ostia e nel suo porto turistico, per un provvedimento che riguarda l’imprenditore Mauro Balini

Da Ansa:

La Guardia di Finanza ha sequestrato il porto di Ostia e alcuni stabilimenti balneari del litorale romano. Il provvedimento é stato emesso dal Tribunale di Roma e riguarda diverse società, immobili e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di circa 450 milioni di euro.

Il provvedimento riguarda l’imprenditore Mauro Balini, già coinvolto in passato in inchieste per associazione a delinquere, bancarotta, fatture false e riciclaggio che é risultato, secondo gli investigatori, vicino ad ambienti criminali del litorale di Ostia.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.