• Sport
  • venerdì 22 Luglio 2016

Il calendario della Serie A 2016/2017

È stato presentato ieri sera: alla prima giornata ci saranno Juventus-Fiorentina e Milan-Torino; l'Inter andrà invece in trasferta contro il Chievo Verona

Ieri sera è stato presentato il calendario della nuova stagione della Serie A, che inizierà domenica 21 agosto e finirà domenica 28 maggio 2017, è stato presentato questa sera. Qui sotto ci sono le prime due giornate e poi, più sotto ancora, tutte le altre. Alla prima giornata ci sarà subito una partita piuttosto importante: Juventus-Fiorentina. L’Inter giocherà in trasferta contro il Chievo Verona, il Napoli andrà a Pescara e Roma e Milan giocheranno in casa contro Udinese e Torino. Nell’elaborazione del calendario ci sono state delle limitazioni sull’ordine della partite, che vanno giocate in casa e in trasferta in modo alternato, e anche regole stabilite affinché non si giochino due derby nella stessa giornata. Inoltre, le squadre della stessa città – Genoa e Sampdoria, Inter e Milan, Juventus e Torino, Lazio e Roma – devono obbligatoriamente giocare in modo alternato una partita in casa e una in trasferta: dovranno alternarsi fra di loro anche Crotone-Pescara (che almeno per le prime giornate giocheranno entrambe allo stadio Adriatico di Pescara) ed Empoli-Fiorentina. Le squadre che condividono lo stesso stadio, inoltre, giocano le partite in casa e in trasferta in ordine inverso rispetto allo scorso campionato: per esempio l’Inter giocherà la prima partita del prossimo campionato in trasferta, avendo giocato la prima dello scorso campionato in casa. I derby di Genova, Milano, Roma e Torino non si giocheranno né alla prima né all’ultima giornata.

calendario-a1

Andata: 21/08 – Ritorno: 15/01

calendario-a2

Andata: 28/08 – Ritorno: 22/01

La presentazione del calendario difficilmente determina l’andamento della stagione di una squadra, a differenza dei sorteggi di Champions ed Europa League. Al massimo può capitare che una squadra si ritrovi ad affrontare quattro-cinque squadre forti consecutivamente, ma poi finisce là. Molto probabilmente l’episodio più divertente accaduto durante una presentazione dei calendari di Serie A fu la fuga del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel 2011, quando si arrabbiò perché il Napoli avrebbe dovuto incontrare l’Inter alla sesta giornata, pochi giorni dopo una partita di Champions League. De Laurentiis lasciò la sede della presentazione di via Feltre, a Milano, urlando insulti e dicendo di voler lasciare il calcio. Poi andò in strada, fermò un ragazzo in scooter che passava per di là e si fece portare via senza casco.