Jerry Hall al Festival di Cannes il 17 maggio 2002 (ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP/Getty Images)

Jerry Hall ha 60 anni

È stata una grande modella, un'attrice mediocre (ha recitato assieme a Beppe Grillo) e poi è stata con Brian Ferry, Mick Jagger e Rupert Murdoch

Jerry Hall al Festival di Cannes il 17 maggio 2002 (ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP/Getty Images)

Jerry Hall compie oggi 60 anni: è stata attrice, ma in pochi se ne ricordano, ed è stata una modella – e chi c’era negli anni Settanta e Ottanta se ne ricorda molto bene – ma viene ricordata soprattutto per le sue relazioni: con Brian Ferry, cantante e fondatore dei Roxy Music, che le dedicò la canzone “Prairie Rose”; con Mick Jagger, con il quale si sposò in un matrimonio poi annullato da una corte britannica ed ebbe quattro figli; con Rupert Murdoch, il ricchissimo imprenditore australiano 85enne con cui si è sposata a marzo. Nella sua breve carriera cinematografica Hall ha avuto una piccola parte nel Batman di Tim Burton e un ruolo in Topo Galileo, una commedia italiana scritta da Stefano Benni e con protagonista Beppe Grillo.

Hall è nata il 2 luglio 1956 in Texas. Nel 1985, quando pubblicò il suo libro di memorie Tall Tales, Hall disse: «A 14 anni ero alta un metro e cinquanta, ero magrolina, piatta e con dei piedi enormi e non avevo mai avuto un fidanzato». Ebbe molti problemi con il padre, un camionista alcolista con un carattere difficile: «Era molto violento», disse lei nel 2008. Hall si trasferì a Parigi quando aveva 16 anni –  «diventai piuttosto grezza, masticavo gomme e leggevo fumetti» e lì iniziò la sua carriera di modella, sfilando per Revlon e Opium di Yves Saint Laurent. La sua vita cambiò quando le fu chiesto di posare come sirena per la copertina di un disco: «Mi vennero a prendere in aeroporto a Londra con una Daimler, e poi vidi Bryan [Ferry]. Era alto e bello, con i capelli tirati all’indietro, e aveva addosso un profumo di Floris [una rinomata marca di profumi londinese]». Hall rimase con Ferry per due anni e apparse sulla copertina dell’album dei Roxy Music “Siren” del 1975.

Il Washington Post ha scritto che Hall iniziò a uscire con Mick Jagger quando stava ancora con Ferry: «Incredibilmente non fummo mai scoperti. Lui si copriva la bocca, è quella che la gente nota. Stavo per sposarmi, ma Mick era così affascinante e io ero davvero pazza di lui. Ero così volubile. Tornai da Bryan ma quando si ha una storia con una persona a cui si tiene, non è mai la stessa cosa. Finì piuttosto male. Mi piacevano entrambi davvero tanto. Si dice che sia impossibile amare due persone, ma io lo feci». Hall con Jagger restarono insieme per oltre vent’anni e si sposarono a Bali solo nel 1990. La loro relazione finì nel 1999, dopo che Jagger aveva avuto un figlio con un’altra donna. Hall disse: «Abbiamo gli stessi amici, ci piacciono le stesse persone», disse poi Hall di Jagger. «Andavamo molto d’accordo. Se non fosse per il fatto che andava a letto con molte altre persone, che fu orribile. Per il resto però era perfetto».

Dopo la separazione da Jagger, Hall interpretò la signora Robinson in una versione teatrale di Il Laureato ma si parlò di lei soprattutto per le sue tante relazioni: «Sono uscita con uomini più giovani: sono molto divertenti e hanno entusiasmo. Ed energia! Ma credo che gli uomini più maturi siano degli amanti migliori». Poi, a marzo, ha sposato Murdoch.