(AP Photo/Ariel Schalit)
  • postit
  • martedì 14 Giugno 2016

L’UEFA ha deciso una “squalifica sospesa” alla Russia agli Europei, a causa degli scontri di Marsiglia

(AP Photo/Ariel Schalit)

L’UEFA, l’organismo che governa il calcio europeo, ha deciso di squalificare la nazionale di calcio della Russia dopo gli scontri dell’11 giugno dentro lo stadio Velodrome di Marsiglia. La squalifica però è sospesa fino alla fine degli Europei di calcio: vuol dire che la Russia per il momento può continuare a giocare, salvo che non accadano altri incidenti dentro gli stadi in corrispondenza delle sue partite. La federazione russa è stata anche multata per 150.000 euro. La decisione è appellabile e riguarda comunque solo gli scontri avvenuti dentro lo stadio.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.