Francesco Greco (ANSA / MATTEO BAZZI)
  • postit
  • lunedì 30 Maggio 2016

Francesco Greco è il nuovo capo della Procura di Milano

È napoletano, ha 64 anni ed è stato uno dei pm di Mani Pulite

Francesco Greco (ANSA / MATTEO BAZZI)

È stato eletto dal Consiglio Superiore della Magistratura con 17 voti su 24, quattro sono stati per il pubblico ministero milanese Alberto Nobili e tre astenuti. Francesco Greco ha 64 anni, è napoletano ed è stato uno dei pm di Mani Pulite.

«Francesco Greco è il nuovo procuratore della Repubblica di Milano. Nato a Napoli 64 anni fa, entrato in magistratura nel 1977, è pubblico ministero nel capoluogo lombardo dal 1979 e da otto anni è procuratore aggiunto, alla guida del Dipartimento per i reati economici e finanziari. Il Consiglio superiore della magistratura l’ha eletto stasera con 17 voti a favore, quattro per Alberto Nobili e tre astenuti.

La sua nomina rappresenta un segnale di continuità per la direzione dell’ufficio giudiziario più importante e nevralgico del Paese: non solo perché ancora una volta è stato scelto un candidato che proviene da quello stesso palazzo di giustizia, ma anche perché, fra i concorrenti rimasti in lizza, era considerato il più vicino all’ex procuratore Edmondo Bruti Liberati, andato in pensione nel novembre scorso. Soprattutto sul piano dell’immagine, quindi, e rispetto alle possibili alternative, l’elezione di Greco valorizza ciò che la Procura di Milano ha rappresentato nella storia d’Italia – giudiziaria e non solo – prima e dopo la stagione di Mani Pulite».

(Continua a leggere su Corriere.it)

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.