formula-1-monaco
Lewis Hamilton dopo aver vinto il Gran Premio di Monaco (Lars Baron/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 29 Maggio 2016

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Monaco

È arrivato davanti a Daniel Ricciardo e Sergio Perez ed è la sua prima vittoria in questo Mondiale di Formula 1

formula-1-monaco
Lewis Hamilton dopo aver vinto il Gran Premio di Monaco (Lars Baron/Getty Images)

Lewis Hamilton, pilota britannico della Mercedes, ha vinto il Gran Premio di Monaco di Formula 1. È a sua prima vittoria in questo Mondiale: è arrivato davanti a Daniel Ricciardo e Sergio Perez. La partenza vera e propria del Gran Premio è stata ritardata di alcuni minuti a causa della pista bagnata. Per i primi giri del Gran Premio i piloti hanno girato dietro a una safety car. La gara vera e propria durerà quindi meno giri del previsto. Dopo alcuni giri è uscito Kimi Raikkonen, pilota finlandese della Ferrari. Durante il Gran Premio il tempo è cambiato ed è uscito il sole: molti piloti si sono comunque dovuti ritirare durante il Gran Premio, per errori o per problemi alle loro macchine (si è ritirato anche Max Verstappen, vincitore del Gran Premio di due settimane fa). Qui c’è l’ordine d’arrivo completo.

La classifica aggiornata del Mondiale di Formula 1

***

In Formula 1 c’è oggi il Gran Premio di Monaco: è il più famoso e importante del calendario di F1 e si corre oggi sul circuito cittadino di Montecarlo, dalle 14: è uno dei più famosi e affascinanti Gran Premi del mondo. Il Gran Premio di Formula 1 di Monaco sarà trasmesso in diretta su Sky Sport F1 HD e su Rai 1. Il GP di Monaco è il sesto Gran Premio del Mondiale 2016 di Formula 1: in pole position partirà Daniel Ricciardo, pilota australiano della Red Bull. Al secondo e al terzo posto ci saranno i due piloti Mercedes: il tedesco Nico Rosberg e il britannico Lewis Hamilton. Il Gran Premio di Monaco arriva due settimane dopo il Gran Premio di Spagna, l’unico in questa stagione a non essere stato vinto da Rosberg. L’ha vinto Max Verstappen, diventando così il più giovane pilota ad aver mai vinto un Gran Premio di Formula 1. Nella classifica del Mondiale di Formula 1 Rosberg è comunque primo con molto vantaggio: ha 100 punti, seguito da Kimi Raikkonen, finlandese della Ferrari, che ha 61 punti, e poi Hamilton con 57 punti.

Formula 1 a Monaco: la griglia di partenza

Per Ricciardo quella di Monaco è la prima pole position in carriera: ha fatto il suo giro più veloce in un minuto 13 secondi e 622 millesimi. Ricciardo, Rosberg ed Hamilton sono gli unici tre piloti ad aver fatto un giro veloce in meno di un minuto e 14 secondi. I due piloti della Ferrari, Vettel e Raikkonen, partiranno dalla quarta e dalla sesta posizione. Verstappen, compagno di scuderia di Ricciardo, partirà dalla penultima posizione perché durante le qualifiche ufficiali ha sbagliato una curva ed è finito contro il guard rail.

La gara dei due piloti Ferrari – e ancor di più quella di Verstappen – sarà molto difficile per un semplice motivo: il circuito cittadino di Monaco è stretto ed è quasi impossibile fare sorpassi. Bisogna sperare nell’errore di chi sta davanti o usare una strategia particolarmente efficace fermandosi ai box nei momenti giusti. A rendere il tutto ancora più complicato c’è il meteo: oggi a Monte Carlo potrebbe piovere, e quando piove bisogna cambiare gomme e strategie di gara.

Il circuito di Monaco

Oltre a essere il più famoso circuito di Formula 1 al mondo, il circuito di Monaco è anche uno dei più difficili: ancora più che negli altri Gran Premi il margine di errore è ridottissimo. Il circuito di Monte Carlo è anche molto breve: è lungo 3 chilometri e 337 metri e i piloti dovranno farci 78 giri per un totale di poco più di 260 chilometri. Il sito della Formula 1 scrive che «per vincerlo bisogna combinare «una guida precisissima, un’eccellenza tecnologica e una grandissima audacia». Il pilota che nella storia della Formula 1 ha vinto più volte il Gran premio di Monaco è il brasiliano Ayrton Senna, che ci riuscì sei volte. Tra i piloti in attività quello con più vittorie è Rosberg, che è arrivato primo nelle ultime tre edizioni del Gran Premio di Monaco.

gran-premio-monaco

La prima gara automobilistica per le strade di Monaco è stata nel 1929. Il primo Gran Premio di Monaco ad aver fatto parte del Mondiale di Formula 1 è stato quello del 1950; è invece dal 1955 che il Gran Premio di Monaco fa ininterrottamente parte del calendario di Formula 1. Uno dei più belli e avvincenti è stato il Gran Premio di Monaco del 1996.

Il Gran Premio di Monaco in diretta streaming

Il Gran Premio di Monaco inizierà alle 14 e si potrà seguire sia su Sky Sport F1 HD che su Sky Online, oltre che in streaming – anche da smartphone e tablet – sull’app Sky Go. A commentare il Gran Premio di Monaco per Sky ci saranno Carlo Vanzini, Marc Genè e Roberto Chinchero. Il Gran Premio di Formula 1 di Monaco si potrà seguire in diretta anche su Rai 1 e quindi anche sull’app e sul sito della Rai.