(Mike Hewitt/Getty Images)
  • postit
  • lunedì 23 Maggio 2016

Il Manchester United ha esonerato Louis Van Gaal

(Mike Hewitt/Getty Images)

L’allenatore olandese del Manchester United Louis Van Gaal è stato esonerato dalla società nella serata di lunedì 23 maggio. Da qualche giorno la decisione era data come sicura dai giornalisti sportivi, ma è stata comunicata ufficialmente dal Manchester United solo lunedì sera. Il comunicato, a nome del vice presidente Ed Woodward, dice:

«Vorrei ringraziare Louis e il suo staff per il loro eccellente lavoro negli ultimi due anni, culminato nella vittoria della FA Cup per la squadra, che eguaglia il record di 12 vittorie totali (e che gli ha assicurato un titolo vinto in quattro diversi paesi). Si è comportato con grande professionalità e dignità nel suo periodo qui. Ci lascia con la grande eredità di aver dato fiducia a diversi giovani giocatori perché mostrassero le proprie abilità sul palcoscenico più importante. Tutti alla società gli augurano il meglio per il futuro».

Anche Van Gaal ha diffuso una nota, nella quale spiega che è stato un onore allenare il Manchester United, e che vincere la FA Cup quest’anno è stato «uno dei traguardi più speciali della mia carriera». Ha ringraziato i giocatori, la società e i tifosi, e ha detto di essere dispiaciuto di non poter concludere il contratto previsto, della durata di due anni. Van Gaal allenava il Manchester United da due stagioni: nel 2014/2015 la squadra era arrivata quarta in Premier League, qualificandosi per la Champions League 2015/2016. Uscì però ai gironi, guadagnandosi l’accesso ai sedicesimi di finale di Europa League, ma venne eliminato agli ottavi dal Liverpool.

Quest’anno il Manchester United è arrivato quinto in Premier League e ha vinto sabato 21 maggio la FA Cup, la coppa nazionale inglese. Nonostante il Manchester United si sia qualificato per l’Europa League del prossimo anno, i risultati ottenuti dalla gestione di Van Gaal sono stati giudicati piuttosto scarsi, considerati i grandi investimenti fatti dalla società negli ultimi due anni per acquistare giocatori costosi come Anthony Martial, Memphis Depay e Angel Di Maria (che giocò però solo una stagione, per poi andare al Paris Saint-Germain). Secondo praticamente tutti i giornali sportivi, il prossimo allenatore del Manchester United sarà il portoghese José Mourinho, ma la notizia non è ancora ufficiale: la società ha detto che il successore di Van Gaal «sarà annunciato presto».

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.