Paolo Ainio, fondatore e presidente di Banzai (ANSA/MOURAD BATI TOUATI)
  • postit
  • martedì 10 Maggio 2016

Mondadori ha acquisito Banzai Media Holding per 45 milioni di euro

Paolo Ainio, fondatore e presidente di Banzai (ANSA/MOURAD BATI TOUATI)

Arnoldo Mondadori Editore ha sottoscritto con Banzai il contratto relativo all’acquisizione di Banzai Media Holding, ovvero della divisione vertical content del Gruppo Banzai. I termini dell’operazione – indica una nota di Mondadori – attribuiscono a Banzai Media Holding un enterprise value pari a 45 milioni di euro, suddiviso in una componente fissa di 41 milioni di euro e un earn-out di 4 milioni di euro.

Il corrispettivo dell’acquisizione al closing – al netto di un indebitamento finanziario netto normalizzato stimato di 16,4 milioni di euro (che include debiti finanziari verso la controllante Banzai e 3,3 milioni di euro per componenti differite di prezzo relative ad alcune partecipazioni) – è pari a 24,6 milioni di euro. L’earn-out previsto a favore di Banzai sarà corrisposto all’eventuale conseguimento di predeterminati risultati relativi al triennio 2016-2018. L’accordo prevede inoltre per Banzai Spa, che dopo la cessione di Banzai Media si concentra sull’e-commerce, la disponibilità di spazi pubblicitari, su un orizzonte temporale di tre anni, con un beneficio stimato di circa 7 milioni. Il perimetro acquisito, dal quale è stato escluso il segmento news, ha registrato nell`esercizio 2015 ricavi per 24 milioni di euro, un Ebitda (ante non ricorrenti) di 4 milioni di euro, con 17,1 milioni di utenti unici.

Continua a leggere sul sito del Sole 24 Ore

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.