La schermata inziale di WhatsApp dopo il download. (STAN HONDA/AFP/Getty Images)

Il guasto di WhatsApp

Se avete avuto dei problemi, non siete voi: tantissime persone non sono riuscite a usare il popolare servizio di messaggistica

La schermata inziale di WhatsApp dopo il download. (STAN HONDA/AFP/Getty Images)

WhatsApp ha smesso di funzionare per moltissimi utenti poco dopo le 23 ora italiana, a giudicare dalle molte segnalazioni che è possibile leggere sui social network. Intorno alle 23.20 il servizio ha ripreso gradualmente a funzionare. Il popolare servizio di messaggistica, che è proprietà di Facebook, aveva avuto il suo ultimo guasto rilevante lo scorso 31 dicembre.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.