L'ex attaccante del Basilea Alexander Frei (ALAIN GROSCLAUDE/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • venerdì 18 Marzo 2016

I risultati dei sorteggi dei quarti di Europa League

Si sono conclusi poco fa: i due accoppiamenti più interessanti sono Borussia Dortmund-Liverpool e Athletic Bilbao-Siviglia

L'ex attaccante del Basilea Alexander Frei (ALAIN GROSCLAUDE/AFP/Getty Images)

Sono state sorteggiate a Nyon, in Svizzera, le partite dei quarti di finale di Europa League, la seconda competizione europea per club. Ieri sera si sono giocate le partite di ritorno degli ottavi di finale e gli otto club presenti nelle urne di oggi erano Borussia Dortmund, Shakhtar Donetsk, Sparta Praga, Villarreal, Siviglia, Athletic Bilbao, Liverpool e Sporting Braga. Qui sotto gli accoppiamenti. La squadra sorteggiata per prima giocherà l’andata in casa il 7 aprile, mentre il 14 si giocheranno le partite di ritorno.

Sporting Braga-Shakhtar Donetsk

Villarreal-Sparta Praga

Athletic Bilbao-Siviglia

Borussia Dortmund-Liverpool

La Lazio, l’unica squadra italiana ancora in corsa nella competizione, è stata sorprendentemente eliminata ieri sera dallo Sparta Praga dopo aver perso in casa per 3 a 0: all’andata la partita era finita uno a uno. Considerando le eliminazioni di Juventus e Roma negli ottavi di Champions League, per la prima volta dal 2001 nessun club italiano parteciperà ai quarti di finale dei due tornei continentali.

Come funzionano i sorteggi

Non c’era nessuna limitazione e nessuna testa di serie, ovvero tutte le squadre avevano la possibilità di incontrarsi, anche quelle provenienti dalla stessa nazione (e infatti sono state sorteggiate assieme Athletic Bilbao e Siviglia). A differenza degli anni passati, i sorteggi di quest’anno non sono stati presentati da Gianni Infantino, eletto presidente della FIFA qualche settimana fa, ma dal direttore delle competizioni UEFA Giorgio Marchetti e dal giornalista portoghese Pedro Pinto.