(Kevork Djansezian/Getty Images for NARAS)
  • Cultura
  • martedì 16 Febbraio 2016

Come sono andati i Grammy Awards 2016

Le foto più belle del “Sanremo degli americani”: 1989 di Taylor Swift è il disco dell’anno, il rapper Kendrick Lamar ha vinto 5 premi

(Kevork Djansezian/Getty Images for NARAS)

Stanotte si è tenuta la cerimonia di premiazione dei Grammy Awards, i più famosi premi musicali statunitensi. Taylor Swift ha vinto quello più importante, miglior disco per 1989, oltre a quello di miglior disco pop – sempre per 1989 – e quello di miglior video musicale per Bad Blood. Swift è diventata la prima donna a vincere due volte il Grammy di miglior disco: ha fatto un bel discorso di ringraziamento rivolto a tutte le donne, in cui ha risposto – secondo molti – all’accusa di Kanye West che sosteneva di essere la persona che l’aveva resa famosa. Ed Sheeran con Thinking Out Loud ha vinto (insieme alla co-autrice Amy Wadge) il premio canzone dell’anno e quello per la migliore interpretazione pop solista: fino a ieri sera era stato nominato a sei Grammy senza mai vincerne uno. Il premio per il disco singolo dell’anno è andato a Mark Ronson, con UpTown Funk, mentre la miglior artista emergente è Meghan Trainor.

Il rapper Kendrick Lamar ha vinto cinque premi: miglior album rap, miglior interpretazione rap (Alright), miglior canzone rap (Alright), miglior collaborazione con un artista rap (These Walls) e miglior disco rap con To Pimp a Butterfly; compare inoltre nel video Bad Blood di Taylor Swift. La sua esibizione durante la cerimonia è stata molto apprezzata ed è già considerata una delle più significative degli ultimi Grammy: ha ballato e cantato vestito da carcerato e in catene insieme ad altri ballerini neri. Gli Alabama Shakes – una rock band di Athens, Alabama, che suona un rock con pesanti influenze blues – ha vinto in totale quattro premi, tra cui miglior disco di musica alternativa, migliore esibizione rock e miglior canzone rock per Don’t Wanna Fight. The Weeknd – pseudonimo dell’artista canadese Abęl Makkonen Tesfaye – aveva ottenuto 7 nomination e ha vinto due premi: miglior esibizione R&B per Earned It e miglior disco di musica urban contemporary per Beauty Behind the Madness.

Il video di Bad Blood di Taylor Swift, premiato come miglior video musicale

Durante la serata, condotta per il quinto anno di fila dal rapper e attore LL Cool J., ci sono state molte esibizioni, tra cui il tributo di Lady Gaga e Nile Rodgers a David Bowie, e quello dei membri rimasti degli Eagles al loro fondatore Glenn Frey – morto poche settimane fa – insieme a Jackson Browne. Ha cantato anche Adele, che ha avuto dei problemi al microfono, mentre Rihanna non si è presentata per motivi di salute