• postit
  • giovedì 11 Febbraio 2016

Un nuovo studio conferma il possibile legame tra virus Zika e microcefalia

Un nuovo studio della University Medical Center di Lubiana, Slovenia, pubblicato sul New England Journal of Medicine, conferma il possibile legame tra virus Zika e microcefalia. I ricercatori hanno trovato il virus nei tessuti cerebrali di un feto abortito affetto da microcefalia. La donna che ha abortito aveva lavorato in Brasile e aveva mostrato i sintomi dell’infezione da virus Zika durante la tredicesima settimana di gravidanza.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.