• postit
  • giovedì 11 Febbraio 2016

Il tribunale di Arezzo ha dichiarato lo stato di insolvenza di Banca Etruria

Il tribunale di Arezzo ha dichiarato lo stato di insolvenza di Banca Etruria accogliendo la richiesta del commissario liquidatore. La procura dovrà ora procedere per bancarotta fraudolenta nei confronti degli ex amministratori. Potrebbero essere iscritti nel registro degli indagati l’ex presidente Lorenzo Rosi e i due ex vicepresidenti Alfredo Berni e Pierluigi Boschi, padre della ministra per le Riforme.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.