(Justin Sullivan/Getty Images)
  • postit
  • venerdì 22 Gennaio 2016

Google paga Apple per tenere la barra di ricerca sugli iPhone

(Justin Sullivan/Getty Images)

Google sta pagando Apple per continuare ad usare la sua barra di ricerca sugli iPhone: quando si usa la barra degli indirizzi dai dispositivi iOS, i risultati delle pagine sono quelli di Google. Delle notizie non confermate riguardo un accordo tra le due aziende circolano da diversi anni, ma ora la questione è venuta fuori con maggiore ufficialità attraverso dei documenti giudiziari depositati durante una causa in corso tra Oracle e Google. Secondo questi documenti Apple ha ricevuto 1 miliardo di dollari nel 2014, ottenuti come percentuale dei ricavi di Google generati dai dispositivi iOS.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.