• photogallery
  • Questo articolo ha più di sette anni

In posa su un albero

Sofia Tatarinova ha fotografato adolescenti con famiglie violente e complicate in un modo che descrive bene il loro stato d'animo

Hanging At Poise
Hanging at Poise è il titolo di un progetto della fotografa russa Sofia Tatarinova, che ha scelto di fotografare sugli alberi (in posa) alcuni ragazzi che hanno genitori con problemi di alcolismo o famiglie violente. Sono foto intenzionalmente malinconiche, per mostrare “lo stato d’animo di un adolescente che sta solo con i suoi problemi”, come Tatarinova ha spiegato al sito This is Paper. La fotografa ha anche aggiunto: «Arrampicarsi su un albero è come tornare bambini, anche solo per un attimo, scappare dai problemi a casa. Su un alberto lasci qualcosa sul terreno, ti senti più libero di pensare, più libero di sognare».

Tatarinova è nata nel 1984 a Mosca, dove ha anche studiato fotografia. I suoi lavori sono stati esposti in mostre in Russia, Austria, Stati Uniti e Germania. Altri suoi progetti si possono vedere sul suo sito.