Steve Nash nel 2010 (Mike Stobe/Getty Images for New York Red Bull)
  • Sport
  • venerdì 8 Gennaio 2016

Il Maiorca di Steve Nash e Robert Sarver

La squadra di calcio delle Isole Baleari è stata comprata da un grande ex giocatore dell'NBA, da un ex tennista e dal proprietario dei Phoenix Suns

Steve Nash nel 2010 (Mike Stobe/Getty Images for New York Red Bull)

Il 5 gennaio un gruppo di investitori nordamericani ha acquistato l’81 per cento delle quote del Real Club Deportivo Maiorca, la squadra della città capoluogo delle Isole Baleari. Il principale investitore del gruppo è Robert Sarver, imprenditore statunitense proprietario della squadra NBA dei Phoenix Suns e con quote anche nei Vancouver Whitecaps, squadra di calcio della Major League Soccer. Nella nuova proprietà del Maiorca, insieme a Sarver, c’è anche l’ex cestista americano Steve Nash, uno dei più forti giocatori di NBA degli ultimi decenni, che probabilmente ricoprirà uno dei principali ruoli dirigenziali del club. Nash è un grande appassionato di calcio e da quando si è ritirato dal basket ha organizzato diverse partite di beneficenza, a cui hanno partecipato molti famosi ex calciatori.

Il Maiorca è stato fondato cento anni fa e nella sua storia ha disputato principalmente il campionato di seconda divisione ed una ventina di stagioni in prima divisione. Ha vinto una Coppa del Re nel 2003 e una Supercoppa spagnola nel 1998. È nota soprattutto per essere stata una delle squadre in cui ha giocato l’attaccante camerunense Samuel Eto’o. Nel club di Maiorca Eto’o giocò le sue prime stagioni ad alti livelli: segnò più di cinquanta gol in quattro anni e nel 2004 fu comprato dal Barcellona.

Il Maiorca è stato retrocesso dalla Liga nel 2013 e da allora ha avuto diversi problemi finanziari. Negli ultimi cinque anni il proprietario del Maiorca è stato Utz Claassen, un imprenditore tedesco. Sarver, Nash e Andy Kohlberg, ex tennista statunitense e terzo membro della nuova dirigenza, hanno pagato circa 20 milioni di euro per avere l’81 per cento della società. Nell’organigramma societario Claassen risulta ancora come presidente mentre Sarver, Nash e Kohlberg sono indicati come consiglieri, ma dovrebbero completare il passaggio di incarichi nelle prossime settimane.

Il Maiorca, per cui gioca anche l’attaccante italiano Rolando Bianchi, si trova momentaneamente in diciottesima posizione della seconda divisione ed è sopra la zona retrocessione solo grazie alla maggior differenze reti con l’Albacete. Negli ultimi giorni sono state riportate dai giornali spagnoli alcune notizie riguardo un possibile ruolo societario per Alessandro Del Piero, amico di Steve Nash, e Steve McManaman, ex calciatore inglese del Real Madrid.