«È la prima volta che lo stesso bambino compare due volte nella mia raccolta di fine anno. Ma era difficile non includere di nuovo Ella Rhodes, figlia del viceconsigliere alla Sicurezza nazionale Ben Rhodes, dopo che il presidente l'ha sollevata in aria nel suo costume da elefante, che indossava per Halloween a un evento alla Casa Bianca». (Official White House Photo by Pete Souza)
  • Mondo
  • giovedì 31 dicembre 2015

Quel gran figo di Obama, anche nel 2015

Il consueto raccoltone fotografico selezionato alla fine dell'anno da Pete Souza, fotografo ufficiale della Casa Bianca, tra momenti storici e cose di ogni giorno

«È la prima volta che lo stesso bambino compare due volte nella mia raccolta di fine anno. Ma era difficile non includere di nuovo Ella Rhodes, figlia del viceconsigliere alla Sicurezza nazionale Ben Rhodes, dopo che il presidente l'ha sollevata in aria nel suo costume da elefante, che indossava per Halloween a un evento alla Casa Bianca». (Official White House Photo by Pete Souza)

Come ogni anno, da sette anni, il fotografo ufficiale della Casa Bianca Pete Souza ha raccolto le foto più belle dell’anno scattate da lui e altri fotografi del suo staff al presidente degli Stati Uniti Barack Obama, al vicepresidente Joe Biden e alle loro famiglie. Molte fotografie raccontano momenti importanti e in alcuni casi storici, come la ripresa dei rapporti diplomatici con Cuba, l’accordo sul nucleare con l’Iran, la sentenza della Corte Suprema che ha legalizzato il matrimonio omosessuale in tutti gli Stati Uniti e la marcia a Selma, in Alabama, cinquant’anni dopo quella guidata da Martin Luther King per i diritti civili. Altre immagini sono state scelte per la bellezza della composizione e della luce, come quella in cui un arcobaleno sembra sprigionarsi dalla mano di Obama, che saluta mentre sale sull’Air Force One. Altre infine raccontano momenti di vita quotidiana o privata, con la consueta dose di autoironia, leggerezza e impagabile figaggine a cui gli Obama ci hanno abituato in questi anni. Poi c’è Ella Rhodes, figlia di un dipendente della Casa Bianca, che come dice Souza «è stata senza dubbio il miglior soggetto da fotografare dell’anno».

Le fotografie di Pete Souza si trovano anche sull’account Flickr ufficiale della Casa Bianca e su quello suo personale su Instagram.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.