Mark Salling a Los Angeles nel 2012. (AP Photo/Matt Sayles)
  • postit
  • mercoledì 30 Dicembre 2015

Mark Salling, già attore della serie tv “Glee”, è stato arrestato a Los Angeles con l’accusa di possesso di immagini pedopornografiche

Mark Salling a Los Angeles nel 2012. (AP Photo/Matt Sayles)

L’attore americano Mark Salling, noto soprattutto per la sua partecipazione alla serie tv Glee dove interpretava Noah “Puck” Puckerman, è stato arrestato dalla polizia di Los Angeles con l’accusa di possesso di immagini pedopornografiche. Salling ha 33 anni ed è stato fermato dalla polizia nella sua casa del quartiere di Sunland al termine di un’indagine dell’unità per i crimini contro i bambini. Al momento non sono disponibili altre informazioni sul suo arresto.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.